Bistronomia

dal sapore metropolitano

Bistronomia

Neologismo che nasce dall'unione tra Bistrot, un locale informale e Gastronomia, regno della buona cucina.

Quando ci siamo occupati del concept grafico per sviluppare il branding di Bistronomia, ci è stato illustrato il progetto di un ristorante giovane, quasi fast-food, un mix di diverse culture culinarie.

La sfida ci ha subito intrigato, ed è con questo spirito che abbiamo creato e coordinato la parte grafica visiva nel locale.

Genuinità, tradizioni e qualità. Da queste tre parole chiave nasce il logo di Bistronomia: caratteri handmade che esplodono dal classico barattolo per conserve “della nonna” incoronato con due foglioline sinonimo di territorialità

La linea conduttrice che abbiamo seguito per arredare pareti e mobilia con la comunicazione interna è stata quella di raccontare i prodotti principe attraverso accattivanti foto ed elementi grafici di indiscutibile matrice vintage.

Per questo il cliente, seduto al tavolo del ristorante, può curiosare qua e là e scoprire le intenzioni che portano alla scelta delle carni, la scuola che ha dettato le linee guida per l’impasto e la preparazione della pizza napoletana e altri elementi esplicativi.

Presentandosi con delle vetrate a tutta altezza e su tutto il perimetro del locale, la scelta di utilizzare delle parole chiave che si alternano applicate con vinili satinati e bianchi sulle vetrine per creare un moto concettuale che riecheggiasse nell’aria si è dimostrata coerente con la filosofia improntata e non invadente con l’ambiente e gli spazi.

Carta stampata, pannellistica, stampa su tela, vetrofanie, concept design e identità visiva, che dire, da Bistronomia potete  gustare un sapore metropolitano  restando in Valtellina anche con gli occhi!

Ristorante Bistronomia

Scopri di più (sito web realizzato da fornitori terzi)